Pubblicato il

PRINCIPIO DI VIRTÙ

PRINCIPIO DI VIRTÙ

Le danze strumentali nel medioevo

6 marzo, ore 17:30

PRESENTAZIONE
I flauti e la cornamusa, protagonisti con liuto e chitarrino, di un viaggio che condurrà gli ascoltatori nelle eleganti danze medievali e del primo Rinascimento.
Le forme di danza strumentali rappresentano un unicum nella produzione musicale di epoca medievale, in gran parte dominata da composizioni vocali. La musica strumentale è stata, tuttavia, parte integrante della vita musicale nel Medioevo fino al primo Rinascimento, come testimoniano innumerevoli fonti iconografiche e letterarie. La scarsità di esempi giunti fino ai giorni nostri riflette piuttosto una diversa modalità di trasmissione di questi repertori profani, legata all’oralità piuttosto che alla tradizione manoscritta. Forma di danza che, scomparsa dalla musica colta alla fine del rinascimento, è tuttora diffusa in centro Italia come danza tradizionale, mostrando evidenti analogie con le danze del XIV secolo ed evidenziando, ancora una volta, come la tradizione orale abbia permeato la musica profana durante tutto il Medioevo arrivando fino alle soglie della contemporaneità.

PROGRAMMA
Anonimo italiano (XIV secolo)
Lamento di Tristano e Isotta
Conrad Paumann (1410 – 1473)
En avois / Mit ganczen willen
Anonimo italiano (XIV secolo)
Istampitta Isabella
Anonimo italiano (XIV secolo)
Istampitta Chominciamento di gioya
Anonimo italiano (XIV secolo)
Istampitta Tre fontane
Anonimo francese (XIII – XIV secolo)
La quinte estampie royal
Anonimo italiano (XIV secolo)
Trotto / Saltarello II
Anonimo italiano (XIV secolo)
Saltarello III
Anonimo italiano (XIV secolo)
Istampitta Principio di virtù
Domenico da Piacenza (1390 – 1470)
Rostiboli gioioso

CON:
Alessandro De Carolis | Flauti e cornamusa
Giuseppe Frana | Liuto e chitarrino

LUOGO
Fondazione Il canto di Virgilio | DOMUS ARS – Chiesa San Francesco delle Monache
Via Santa Chiara 10/C – Napoli

DATA
6 marzo, ore 17:30

Per info: 0813425603 – infoeventi@domusars.it