Mimmo Maglionico - Domus Ars

Go to content

Main menu

Mimmo Maglionico

I Nostri Artisti


NAPOLI WORLD STYLE
Progetto di allestimento scenico, tournèe e produzione discografica
A cura di Mimmo Maglionico

PietrArsa/Mimmo Maglionico
NAPOLI WORLD STYLE

Un nuovo suono napoletano figlio dell’era globale, dove ciò che ci è vicino si
fonde con ciò che ci arriva da lontano e dove antico e moderno si intrecciano
in un unico sound. I ritmi della tradizione con le sonorità del mediterraneo,Dopo l’uscita del CD d’esordio
pietrArsa nel 2005 e del relativo tour che li ha visti in concerto oltre che nei principali festival italiani anche in Francia, Spagna, Croazia, Grecia, Pakistan il gruppo capitanato da Mimmo Maglionicori parte con un nuovo spettacolo completamente da ballare, continuamente sospeso tra tradizione e modernità, di matrice più marcatamente world ma rigorosamente acustico, dove alla batteria si accosta la forza delle tammorre,al basso elettrico le mille sfumatura di chitarra battente, oud e buzuki e alle tre voci degli interpreti, le sonorità di flauti, ciaramelle, clarone, e quena Il gruppo propone una visione parallela tra le forme musicali arcaiche della Campania e, in generale, del sud, e quelle che, prodotte negli stessi luoghi, accolgono tratti di evidente modernità. Il progetto musicale, che sottintende sia la produzione discografica che l’esibizione ‘live’ dei PietrArsa, presenta
infatti tradizionali tammurriate, tarantelle, pizziche e ‘fronne’, incrociate e contrapposte a brani di nuova composizione. Una ricerca che parte da Orlando Di Lasso, prosegue per Raffaele Viviani per approdare alle tipiche sonorità del sud d’Italia e del Mediterraneo.



Pietrarsa:
Nei primi cinque anni di attività il gruppo ha avviato un interessante percorso con cui si è imposto nel panorama della world music come uno dei più innovativi della scena napoletana, grazie anche ad una dimensione live di forte impatto che gli ha consentito di effettuare già numerose tournée di successo all’estero: Francia, Spagna, Grecia, Pakistan, Croazia, ecc. Nel 2007 ha partecipato, con gran successo di critica e di pubblico, all’annuale Premio Carosone, dove ha presentato l’inedito Elisabetta ed una versione World di ‘O Sarracino. Alla
Piedigrotta 2008 ha presentato il singolo “Stamme cchiù vicina”, prodotto da Suoni del sud. A maggio del 2009 è uscito il secondo album intitolato “Napoli World Style”. Nel 2010 Con il brano “Sinan Capudan Pascià” di Fabrizio De André, eseguito in un’inedita versione in arabo e napoletano, la formazione ha registrato “Canti randagi 2”, progetto discografico  multiculturale prodotto dalla Universal e dedicato a Fabrizio De André. Nel 2011-12 con Napoli Arab Style, intervento di intermediazione culturale tra la Campania ed il mondo arabo”, Tour di concerti nei principali festivals internazionali tra cui la fiera del libro di Torino e il Moscow International House of Music . Numerose le partecipazioni a programmi radiofonici come Zazà (RAIRadio2) e televisivi come Mizar (RAI2), Sereno Variabile(RAI2) e servizi dedicati al TG3.




 
 
 
 
 
 
 
Back to content | Back to main menu