Live al Domus - Domus Ars

Go to content

Main menu

Live al Domus

Eventi > Musica
LIVE

17 Novembre ore 21:00        
Gianni Guarracino Trio  in  Andalusia
E’ il nuovo progetto dell’artista Gianni Guarracino prodotto dalla Associazione Culturale Musicant.
Andalusia continua nel solco dei due volumi musicali che l’hanno preceduto e conclude la trilogia del chitarrista napoletano Gianni Guarracino,e rappresenta una lettura profonda e matura dei classici del Flamenco unita a nuovi temi composti per l’occasione.

        18 Novembre ore 21:00
                        Mario Maglione - In Canto  

Il maestro Mario Maglione propone un concerto di canzoni classiche napoletane dal titolo: “In ...canto Napoletano…”
Lo spettacolo promuoverà la magia della canzone classica napoletana e dibattiti e incontri con esperti della storia della canzone Classica napoletana offrendo una giusta diffusione del patrimonio culturale che essa ne rappresenta .

                                                     25 Novembre ore 21:00
Lalla Esposito in " Mi chiamo Mimmo"

Lo spettacolo sarà un viaggio fra la poetica e la musica innovativa del grande Domenico Modugno, l’artista a  tutto tondo che ha cambiato la musica italiana. Modugno personaggio solare, tempestoso, irruento diede prova di eccellente capacità artistiche anche a teatro, fino alla malattia che lo penalizzò nella fisicità.





JAZZ

Sabato 15 Ottobre ore 21:30


Gabriel Grossi
in concerto

Per la prima volta a
Napoli, unica data in
Campania !!

21Ottobre ore 21:30


LIVE AL DOMUS ARS

Venerdì 6 Maggio 2016  
ore 17:30 ,0



•Classic Jazz Colors

Incontro-Concerto di presentazione
Sezione Campana dell’
HOT JAZZ ITALIA
Centro di Cultura DOMUS ARS
Via Santa Chiara 10c , Napoli

Napoli, 5 febbraio 2016
ore 17:30



Dopo essersi studiati a lungo, grazie alla collaborazione nata diversi anni fa con l'esperienza in duo delle "Letture emiliane", Jukka e Max si sono dati un altro appuntamento per strutturare in modo più coerente il loro percorso insieme, altrove frammentato e sporadico e in questa nuova proposizione indirizzato verso lo sviluppo di suoni e contenuti maggiormente personali rispetto al passato. "Spartiti" mira infatti a contestualizzare le narrazioni di Max in un ambiente che non si limiti alla sola sonorizzazione, portando le composizioni a un livello più profondo di interconnessione formale con i contenuti letterari. Partendo da alcuni stralci tratti da autori quali Pier Vittorio Tondelli, Simona Vinci, Paolo Nori, Gianluca Morozzi, Simone Lenzi, Arturo Bertoldi, Matteo B. Bianchi e altri ancora, Max Collini si addentra nella sua personalissima interpretazione della letteratura contemporanea italiana aggiungendo alcuni racconti inediti scritti di suo pugno


Sabato  26 Marzo
30 Aprile
28 Maggio
2016
Ore 17,30


Golden Voices Music
presenta



Canzoni Classiche Napoletane


Tenori, soprani, raffinati artisti e musicisti della tradizione partenopea, interpreteranno brani ricchi di sentimento e malinconia, che culleranno lo spettatore in un viaggio emotivo senza precedenti e senza tempo. Il repertorio prevede una carrellata dei più grandi Capolavori del Repertorio Classico Napoletano, da “O SOLE MIO” a “FUNICULI FUNICULA’”, DA “TORNA A SORRENTO” a “O PAESE DO SOLE” : melodie che hanno reso le bellezze naturali ed artistiche della città di Napoli, unica e famosa in tutto il mondo.

LIVE AL DOMUS ARS

Marzo 2016
23 - 24 - 26  h 20:30
 27  h 19:00 -
POLLICINELLA
Canti e Suoni di un Mito

Testi Mario Brancaccio Musiche Carlo Faiello

Con

I Comici
Mario Brancaccio - Patrizia Spinosi -Maurizio Murano - Simona Esposito -Maurizio Graziano

Ensamble: Michele Bone’-Mimmo Maglionico
Virgilio Brancaccio
Ensamble Coro: ‘Corale Per San Giovanni’

Regia Mariano Bauduin


Impianto Luci E Audio Francesco Strino
Direttore Di Scena Giammarco Putignano
Segretaria Artistica Mariavittoria Rumolo
Assistente Alla Regia Gianandrea Ventrella
Tecnico Vincenzo Chianese
                                                                             
Foto Di Scena Giacomo Carosi
Un concerto-spettacolo che descrive, attraverso canti popolari, frammenti poetici e teatrali, la nascita e il mito campano della maschera di Pulcinella. Da millenni, la nostra terra “ballerina” produce attraverso i suoni e i gesti del suo Hermes psicopompo, Pulcinella, la emblematica immagine di un popolo fragile, malinconico, ironico, poetico, canterino e in uno stato di perenne stupore infantile, ma che, proprio per questa sua natura, capace di far sorridere, commuovere e di inCantare.
Il repertorio di tradizione rigorosamente “orale” legato alla maschera parte dal canto sul tamburo e dalle sue misteriose discendenze dall’animale sacro in Campania: la gallina. Dalla sua nascita animale si arriva ad una lenta acquisizione civile e organizzata che si esplicita nei testi anonimi del ‘500 e del ‘600.

Ticket 12:00

Info  Via Santa Chiara 10c Napoli 0813425603 – 3388615640

LIVE AL DOMUS ARS

Martedì 8  Marzo  
ore 20,0

CONSIGLIA LICCIARDI
in
Melos (la donna e l'amore)





Chitarra classica - Peppe Licciardi
Chitarra classica di contrappunti - Giovanni Dell'Aversana
Mandolino - Michele de Martino

Comunicato






Napoli Jazz Winter
Domenica 13 Marzo 2016 -

Ore 22,00


Gianluca Petrella & Pippo Matino
" Punk Jazz " Feat ; Sergio Di Natale
G.Petrella Trombone & P. Matino Bass
S. Di Natale Drums



Groove, Sonorità Intriganti E Originali, Impro Continue Che Oscillano Tra Il Jazz E Il Rock Psichedelico, Sono Gli Elementi Che Caratterizzano Questa Formazione Inedita Ed Originale. L'utilizzo Efficace E Creativo Di Una Particolare Effettistica Sul Basso Di Matino Ed Un Groove Davvero Potente, Contribuiscono Alla Creazione Di Una Musica Molto Scarna , Essenziale E Allo Stesso Tempo, Ricca Di Energia.

LIVE AL DOMUS ARS

Venerdì 18 Marzo ore 21.00 Domus Ars _ Napoli
Sabato 19 Marzo ore 19.00 Cattedrale di Vallo della Lucania
Il Canto di virgilio
Presenta



MISERERE _ Cantare le Passioni
Liturgia Popolare della Settimana Santa a cura di Carlo Faiello


Conservatorio di Vallo della Lucania(Sa)
Scuola Musicale R. Goitre
Kiepo’ Ensemble Cilentano
Confraternita di Ortodonico
con la partecipazione di Antonella Morea


La proposta di questa Cantata Popolare della Settimana Santa, a cura di Carlo Faiello, vuole essere un’occasione per riprendere contatto con una ritualità millenaria che si presenta tra le più radicate in Campania.
Il Miserere rappresenta il canto del dolore, della richiesta di misericordia a Dio dell’uomo fragile. La più commovente delle suppliche composta da Davide.
Nel Salmo si implora la remissione del peccato, si confessa la propria colpa e si scongiura la grazia rinnovatrice per mezzo della purificazione.
Le sue note preannunciano il sacro evento; un canto potente che fa fremere ogni cuore, trasformando gli spettatori passivi in attori protagonisti del dramma.
In questo caso, l’evento sarà articolato come un suggestivo momento di riflessione nei confronti di una parte del repertorio musicale para-liturgico di tradizione orale della nostra Regione (in particolar modo, le ricerche, condotte da Carlo Faiello, sono state focalizzate nel Cilento Antico).
Un flusso sonoro di “canto sacro”, di materia linguistica dialettale e non, di musica etnica, di modalità lessicali e gestuali carico di significati e di stratificazioni. A ciò si aggiungono le composizioni originali di Carlo Faiello.
Miserere diventa, perciò, il rituale “necessario” per “Cantare le Passioni”, per esprimere, attraverso una sequenza di canti, musiche, invocazioni, danze il dolore umano; l’infinita pena per il figlio che è morto, la sofferenza della Madre che tanta parte ha nella cultura popolare.

LIVE AL DOMUS ARS

Giovedì 21 Gennaio  ore 21,00

DayBreakMusic
i break della musica....


Carlo Negroni - pianoforte  



I temi che Negroni abitualmente incontra nelle sue performance, vanno da composizioni  di autori della grande tradizione classica europea  fino ai classici del jazz non disdegnando lo scrutare nei profili delle canzoni italiane che il mondo ha continuato ad identificare come “la tradizione del bel canto”.



Venerdì  22 Gennaio  ore 21,00

Hermanos A Virtuoso Guitar Trio
presenta il nuovo cd
"Over The Strings"



Hermanos - A Virtuoso Guitar Trio, torna dopo 2 anni con un nuovo lavoro. L'esigenza espressiva dei 3 chitarristi si è sposata con il mondo delle corde arabe e quindi saccheggia in modo implicito la nostra cultura arabo/moresca. L'utilizzo dell'Oud da parte di Nico di Battista rende il disco un caleidoscopio musicale che attinge dalla cultura millenaria Araba come da quella Napoletana e Spagnola. Una detta finale la danno i due "fratelli" Max Puglia e Francesco Cavaliere che caratterizzano il lavoro con volate jazz e gipsy. Per l'occasione il nostro "fabulous trio" avrà tanti amici che divideranno il palco in modo paritetico.  


Sabato 23 Gennaio  ore 21,00

NEOFONIA ENSEMBLE
“CONCIERTO PARA QUINTETO”

I ritmi, i colori e le passioni nella musica di Astor Piazzolla




La grande musica di Astor Piazzolla torna a Napoli con
"CONCIERTO PARA QUINTETO"
- La rivoluzione dei sentimenti –
I ritmi, i colori, le passioni della musica
porteña di Astor Piazzolla
nell’interpretazione del quintettonell’interpretazione di
NEOFONIA ENSEMBLE

CONCERTI

Sabato ore 11:00
FLAVIO BELARDO
ore 12:00
MARIA TERESA BERTOLINI

DALLE ORE ore 22-00

MARATONA JAZZ DEGLI ALLIEVI DEL CENTRO FORMAZIONE MUSICALE E LABORATORIO MUSICALE PERMANENTE DI PORTICI A CURA DI
BRUNO PERSICO E DINO MASSA
   Ingresso gratuito

NAPOLI JAZZ WINTER 2015

SABATO 24 OTTOBRE 2015 ore 21,30

URI CAINE TRIO

URI CAINE piano | MARK HELIAS bass
CLARENCE PENN drums

info e prevendite ; 081.7611221 - 081.5568054 -

081.5564726

LA MAGIA DEL TANGO NUEVO DI
ASTOR PIAZZOLLA
NELL’INTERPRETAZIONE DI
NEOFONIA ENSEMBLE


Direzione musicale e arrangiamenti  GIANNI MOLA

Luca Urciuolo, accordéon
Arturo Sica, violino
Gianni Mola, pianoforte
Aldo Farias, chitarra
Camillo Chianese,
contrabbasso

28 Marzo 2015
ore 21:00

CONCERTO

LUCA ROSSI

DIMENSIONE D-UOMO




Line up:
Luca Rossi | Tammorre e Voce
Pietro Cioffi | Pianoforte
Michele Signore | Mandoloncello e Violino
Pasquale Ziccardi | Basso, Chitarra e voceFrancesca
“Cicchinella” di Giovanni | voce solista

VENERDI 21 MARZO 2015 ore 18,00

Max Fuschetto
presenta il disco
Sùn ná

modera il dr. giornalista Francesco Bellofatto,
      intervengono i compositori  Girolamo De Simone ed Enzo Amato      
   saranno presenti gli
interpreti tra cui :
     Antonella Pelilli, Pasquale Capobianco, Valerio Mola, Irvin Vairetti, Pasquale Rummo


DOMENICA 1  FEBBRAIO 2015 ore 21,30

TRE QUARTI IN STAGE/CONCERTO
Concerto di presentazione ufficiale del cd "Spirito Libero"
Mariano Rippa - organetto diatonico
Ciro Troise - Chitarra e voce
Claudia Sasso - Voce



I TreQuarti sono un duo di suonatori cresciuti all'ombra del Vesuvio e travolti dall'onda del trad'actueile, sentiero musicale che rivisita in chiave moderna i balli popolari della tradizione europea quali mazurka, scottish, chapelloise, circolo circassiano, bourrée, rondeau, valse e molti altri. Questo percorso ha portato i TreQuarti a maturare ed ideare composizioni tutte loro che nell'ultimo anno hanno cominciato a diffondere con i loro concerti.

Orari:
Ore 19 Stage di FANDANGO BASCO
Ore 21 Concerto di presentazione ufficiale del cd "Spirito Libero"

NAPOLI JAZZ WINTER 2015
SABATO 24 GENNAIO 2015 ore 21,30

BASSVOICE & FRIENDS
Pippo Matino & Silvia Barba
Special Guest Marco Zurzolo e Antonello Salis



Un basso elettrico che costruisce, nota dopo nota, le melodie di celebri brani italiani e internazionali con una voce potente e intensa che gioca con i suoni e le emozioni. Questo è il BassVoice Project di Pippo Matino - uno dei più importanti bassisti d'Europa - e di Silvia Barba, cantante romana cresciuta artisticamente tra la Capitale e Parigi.
Da sei anni insieme, con due album all’attivo, portano avanti un percorso che si snoda tra brani originali e la canzone d'autore rivisitata. Spesso accompagnati da alcuni fra i più talentuosi musicisti italiani e non solo, questa sera ospiteranno il talento e la passione di Marco Zurzolo al sax e Antonello Salis alla fisarmonica, presentando il loro repertorio in una chiave del tutto inedita, data la straordinaria partecipazione di questi due artisti. Un quartetto inedito per un evento speciale per il Napoli Jazz Winter.


info e prevendite ; 081.7611221 - 081.5568054 - 081.5564726
www.go2.it - www.promosnapoli.it - www.concerteria.it
Posto Unico €. 13,00 + prev.

Venerdì 7 e Sabato 8 Marzo Ore 21.00




Pollicinella - Canti e Suoni di un Mito
Testi: Mario Brancaccio
Musiche: Carlo Faiello
Regia: Mariano Bauduin



Con: Mario Brancaccio, Patrizia Spinosi, Michele Amoroso, Maurizio Murano, Federica Cecoro, Biagio De Prisco, Maurizio Graziano, Corale per San Giovanni della “Figli in Famiglia” Onlus di Carmela Manco, Michele Bonè, Roberto Giangrande, Gianluca Mercurio,
Pasquale Nocerino.



Un concerto-spettacolo che descrive, attraverso canti popolari, frammenti poetici e teatrali, la nascita e il mito campano della maschera di Pulcinella. Da millenni, la nostra terra “ballerina” produce attraverso i suoni e i gesti del suo Hermes psicopompo, Pulcinella, la emblematica immagine di un popolo fragile, malinconico, ironico, poetico, canterino e in uno stato di perenne stupore infantile, ma che, proprio per questa sua natura, capace di far sorridere, commuovere e di inCantare.
Il repertorio di tradizione rigorosamente “orale” legato alla maschera parte dal canto sul tamburo e dalle sue misteriose discendenze dall’animale sacro in Campania: la gallina. Dalla sua nascita animale si arriva ad una lenta acquisizione civile e organizzata che si esplicita nei testi anonimi del ‘500 e del ‘600.


scarica la locandina


PRENOTA
infoeventi@domusars.it
081 3425603

NOTTE DEGLI INNAMORATI ...DI NAPOLI

Un evento organizzato dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli insieme con l'Accademia delle Belle Arti ed in collaborazione con le soprintendenze, i musei,, istituzioni culturali ed operatori del turismo.

Nel Centro Antico di Napoli una "notte" innamorata della musica

ore 19:00

Sogno d’Amore - Ensamble Domus Ars - “Viaggio tra le più belle  e amate melodie della musica classica”

Enzo Amato chitarra  - Eduardo Converso mandolino - Rossella Palumbo pianoforte  - Domenico Sodano pianoforte -
Angelo Greco  clarinetto - Nicola Orabona fagotto

Musiche di  F.Liszt N. Paganini M. Glinka ....

Buffet “Ouverture d’Amore ”






ore 21:00

“Canzone Appassiunata” Musica Libera Ensemble  - Dalla villanella al 900 napoletano.
Claudia Liccardi flauto - Carmen Raucci voce - Serena Savoia voce - Clelia Liguori voce - Marco Di Palo violoncello e chitarra  - Pasquale Vessicchio chitarra e voce - Andrea Bonetti piano e fisarmonica . Con la partecipazione di Giulia Capolino

Buffet “Io te vurria vasa’” Ingresso € 15,00 a persona -Per le coppie -“ tassativamente innamorate “  € 20,00

infoeventi@domusars.it
081 3425603

MUSICA D'AUTORE



28 Giugno ore 21:00

Nello Daniele in Concerto


Protagonista della serata Nello Daniele, che salirà sul palco con un nuovo live raffinato, accompagnato dalle tastiere e dai suoni di Lino Pariota e dal ritmo di Paolo Bianconcini alle percussioni. Nel corso dell'evento Nello Daniele eseguirà anche alcuni brani dei più grandi cantautori italiani come Fabrizio De Andrè con una delicatissima "Don Raffaè" e "L'amore perduto", ma anche del grande Renato Carosone con "Na Canzuncella", passando da De Gregori e senza dimenticare perle come "Chi tene ò mare" e infine due grandi omaggi a Lucio Battisti e Lucio Dalla. Tutto questo in un'atmosfera molto intima, dove Nello racconterà attraverso le canzoni i punti più importanti della sua vita artistica.


13 Dicembre   Ore 21:00
Divertimenti Popolari

Max Fuschetto  Oboe – Piano
Antonella Pelilli  Voce
Pasquale Capobianco  Chitarra
Andrea Paone Percussioni

Un lavoro sull’originale mondo della cultura popolare e in particolare quella arbereshe, con la costruzione di un arabesco sonoro che parte dalla tradizione e arriva ai suoni della musica contemporanea.

Divertimenti Popolari è il nuovo progetto del compositore Max Fuschetto: un tentativo di lavoro sull’originale mondo della cultura popolare e in particolare quella arbereshe, con la costruzione di un arabesco sonoro che parte dalla tradizione e arriva ai suoni della musica contemporanea. Il mondo arbereshe si riferisce a quelle popolazioni di matrice albanese che alla fine del Medioevo, partendo dal principato di Arben, si insediarono a macchia di leopardo nelle regioni del Sud dell’Italia e lungo la costaadriatica. Max Fuschetto, compositore attento alle possibilità di innovazione contenute nell’accostamento di modalità musicali tra loro distanti, elabora costruzioni sonore in cui itimbri, le tessiture ritmiche e i contrappunti tra voce e strumenti diventano un luogo musicale nel quale i canti della tradizione trovano elementi per nuove metamorfosi affiancandosi a brani di nuova composizione.
Nella proposizione live Max Fuschetto, affiancato da Antonella Pelilli & I Solisti diArben, sceglie un linguaggio compositivo nuovo focalizzato sull’immediatezza della musica dal vivo e su un’idea di popular music. Accanto ai brani vocali, in Divertimenti Popolari sono presenti anche strumentali con forte accento ritmico che sintetizzano il percorso compositivo e performativo realizzato nei festival e rassegne di musiche contemporanee italiane

SABATO 2 FEBBRAIO 2013  Ore 20:45
GLI ANTICHI CANTORI
IN

MEDITERRANEA



VIAGGIO NELLA TRADIZIONE PARTENOPEA

   
CIRO RACITI                           VOCE
   CARMELA DI COSTANZO         VOCE
   LUCIO MAGLIO                        CHITARRA
   ROBERTO MARIA DESIATO     FLAUTO-VOCE
   MAURIZIO ZOCCOLA                 BASSO
   GIUSEPPE ZIMMERMANN        MANDOLINO
   MASSIMILIANO MONACHELLO   PERCUSSIONI
   UMBERTO TOMMASELLI               ATTORE



7 MARZO 2013 ore 20:30

DONATELLO PISANELLO ( OFFICINA ZOE' )
IN SOSPIRI E BATTITI

Siete tutti invitati a partecipare al concerto "Sospiri e Battiti"
di Donatello Pisanello (Officina Zoè) dall'omonimo disco (dodicilune records - fonosfere)
- brani originali, intensi e strumentali, uno spaccato di Sud, tra cielo e mare, giorni e tramonti, viaggi e ritorni, Sospiri e Battiti." QuiSalento
- "Credo che solo la musica porti ad avere nostalgia per un’epoca che deve ancora venire" (cit.). ......

8 dicembre ore 21:00

Concerto Musicale Speranza
Un progetto di
Pino Ciccarelli, clarinettista e sassofonista nonché session-man in studio e dal vivo per prestigiosi nomi della cultura musicale italiana, è il direttore di questa Banda composta da nove elementi - sezione ritmica, pianoforte, fisarmonica, tre fiati e Pino Ciccarelli come solista - che interpretano il repertorio scritto e/o rielaborato dall'autore nel rispetto, innanzitutto, della cantabilità delle melodie popolari a cui Ciccarelli si è ispirato.
Melodie della tradizione bandistica e che sono appartenute a Ciccarelli da quando, ragazzo nato, vissuto e cresciuto a Marianella [Napoli], si fermava ad ascoltare le prove della banda di Piscinola-Marianella che il padre Nataluccio, clarinettista anch'esso, ha diretto per una vita intera: "Processione d'ammore" nato nel 2009 e l'ultimo  "La questua dei Musici ambulanti" sono i due lavori discografici caratterizzati da  un amarcord felliniano fatto di note e di tenera memoria. A rendere prezioso il progetto con Pino Ciccare è la collaborazione di musicisti come: Roberto Giangrande al basso, Fabrizio Fedele alla chitarra Massimo Capocotta alla fisarmonica, Mario Nappi al piano, Sasà Priore alle tastiere, Marco Caligiuri alla batteria, Antonio Di Somma al trombone, Davide De Gregorio al sax tenore, Mauro Seraponte alla tromba e flicorno, Ciccio Iacolare alla tromba.


23 e 24   Novembre  Ore 21:30
Festival NovilunioFesta sonora di Luna Nuova
Due giorni di Musica e Arte multimediale nel cuore di Napoli.Si esibiranno 14 rock bands, sette al giorno, esponenti della fervida ondata musicale partenopea come i V-Device, Nouer, Stella Diana, gli storici Melt e tante altre e un buon numero di artisti quali fotografi, pittori, scrittori e artigiani che esporranno le loro opere durante tutta la manifestazione. Nel corso del Novilunio poi, verrà presentato il libro -Nessuna speranza, Nessuna paura- di Dario Torre. Un viaggio attraverso la quasi trentennale storia del rock underground a Napoli, una lente d'ingrandimento sul punk, il metal e il rock alternativo, sui luoghi e i protagonisti che hanno visto proliferare un fenomeno che ha segnato in modo indelebile la nostra cultura musicale.Il Novilunio riparte proprio dalla storia, riprendendo il nome da un festival che ha avuto luogo, negli anni 90, in uno dei centri di massima espansione controculturale dell'epoca: il Tien a Ment Molto è cambiato, lo spirito è lo stesso


 
 
 
 
 
Back to content | Back to main menu